L’Aspirina della Coop costa due euro

La COOP l’ha lanciata col solito sensazionalismo di chi, alla fine, arriva sempre con almeno una ventina di anni di ritardo.

E’ l’Aspirina che costa due euro.

Acido acetilsalicilico (il principio attivo dell’Aspirina, appunto) più 200 mg. di acido ascorbico (nient’altro che Vitamina C).

Tutto lì. La ricetta è nota da tempo immemorabile, perché la molecola dell’acido acetilsalicilico e, soprattutto, quella dell’acido ascorbico, sono note da tempo, sono di pubblico dominio, i linuxari direbbero che sono "open source".

E’ come la ricetta del ciambellone, o quella della fettina ai ferri, o ancora delle uova al tegamino. Tutti la sanno fare, tutti la possono fare.

Perché i due principi attivi costano davvero poco. Con i due euro che paghiamo una confezione di Aspirina COOP si compra un chilo di vitamina C.

Non hanno fatto nulla di nuovo, hanno soltanto prodotto un farmaco generico.

E ora sono qui a dirci che ci hanno fatto anche un favore.

133 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.