La signora Paola, catalana, denunciata per manifestazione non autorizzata

Corrono tempi cupi se una signora ultrasettantenne che ha manifestato le proprie idee davanti all’ambasciata di Spagna presso la Santa Sede, armata solo della bandiera della Catalogna, che considera il suo Paese, all’indomani della sentenza che condanna duramente gli irriducibili catalani (primo fra tutti Jonqueras) incarcerati per sedizione e malversazione, viene portata in commissariato.

Paola è stata portata in commissariato (non arrestata, come è stato riferito in un primo tempo), identificata, denunciata e le è stata requisita l'”arma del delitto” con cui esprimeva liberamente il suo pensiero, la famigerata bandiera catalana, che adesso resta a disposizione del Pubblico Ministero.

222 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.