La piccola anima di Alice

Alice era, semplicemente, bellissima.
Aveva una voce leggermente nasale, piena, tendente un po’ al maschile senza che la cosa disturbasse troppo.
Ha cantato varie canzoni di Battiato, con il quale ha inciso una indimenticabile versione de "I treni di Tozeur", partecipando a un Eurofestival (1984, credo…), versione così indimenticabile che non la si trova più da nessuna parte.

Oggi mi sono imbattuto in questo pezzo, che, come tutte le cose belle, non se lo ricorda nessuno.
E’ del 1976, ha 32 anni. Il che è imbarazzante, almeno per me.

36 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.