La morte di Carlo Maria Martini

Tratto da: ilcorriere.it

Carlo Maria Martini era un uomo colto, attento, mite. Un intellettuale illuminato e persona schiva. Un uomo del sistema che avrebbe potuto scardinare il sistema e, di fatto, lo ha messo in crisi con la scelta di rinunciare all’accanimento terapeutico. I segnali dell’apertura vengono solo da chi muore.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.