La mia nuova Internet Radio (con tanti saluti a chi rosica!)

Reading Time: < 1 minute

Vi presento la mia nuova radio. E’ una Auna IR160 e Amazon, che fa le consegne anche la domenica, me la recapita domani. Si collega al wifi e si sentono anche i dischi volanti. Migliaia di stazioni radio da tutto il mondo a portata di mano. Se solo Fastweb si decidesse a consegnarmi il modem sarebbe una gran cosa, ma arriverà anche quello e io ve lo butterò in tasca a tutti. Ci ha di tutto, pezzi, d’auto spade antiche e quadri falsi, Internetradio – Radiosveglia, Radio digitale, wireless, MP3 / WMA compatibile Porta USB, AUX, Sveglia, Musica in streaming tramite UPnP, e la foto nuda di Brigitte Bardot.

La collegherò alla presa di corrente e naturalmente dopo non saprò di che cosa farmene. Ma non importa, la radio è la radio, e io non potevo fare a meno di un attrezzo del genere. Sarà bello ascoltare Radio Techeté e qualche stazione cubana in streaming. Quando ci riuscirò, naturalmente. 69 euro, quando il Sangean per le onde corte mi costò ben più del doppio. Il tempo delle levate notturne per sentire i fischi tropicali è finito, e anche quello romantico della corrispondenza con le stazioni dell’Est europeo. Ora si tratta solo di mettersi seduti comodi e godere del godibile. Ah bene!

PS: La chiamerò Ingrid. Come la svidisa!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.