La “collega” di David Puente

Reading Time: < 1 minute

 610 total views,  1 views today

Una giornalista di Rai News 24 è stata aggredita durante una manifestazione dei cosiddetti “No Green Pass”.

Un atto esecrabile, posto in essere da persone senza scrupoli, pazzi scriteriati, teppisti di infimo ordine, a prescindere dalla loro posizione ideologica sui vaccini.

David Puente, debunker, sulla sua pagina Facebook esprime tutta la sua solidarietà a questa brava professionista chiamandola “collega”.

“Collega”? Ma “collega” de che? La signora in questione è regolarmente iscritta all’albo nazionale dei giornalisti come professionista, e David Puente NO.

Non è un dettaglio da poco. Si è “colleghi” tra pari, non tra dispari.

E’ come se un supplente di scuola privata senza abilitazione e senza che abbia superato uno straccio di concorso pubblico, si dichiarasse “collega” di un docente di ruolo con anni di servizio in una scuola statale.

Stare “bassi” non è mi stato così urgente. Fate attenzione. Molta attenzione.