Io ci rientrerei mille e mille volte

torto

Certo che un giorno ho scritto la parola “cazzate” sul mio blog! E tornerei a farlo mille e mille volte. Io ho il coraggio delle mie azioni, non sono un codardo, di quelli che un giorno saranno divorati sotto terra dai bachi mordaci, e scusate se uso metafore truculente ma ho votato PD alle ultime elezioni. Faccio parte dei “blogger d’assalto” e dico quello che mi pare, tanto se urta la sensibilità di qualcuno chiederò scusa e cancellerò tutto, tanto siamo nel mondo virtuale, cosa volete che me ne freghi a me?? E non permettetevi il lusso di commentare perché tutt’al più sono un capo espiatorio, ecco, io quelle parole non volevo, non posso essere punito soltanto io, la punizione è sproporzionata rispetto all’atto, tutt’alpiù potranno darmi un buffettino sulla guancia… non ho calcolato la portata dell’impatto nell’opinione pubblica, anzi, no, SONO STATO FRAINTESO, ecco, sì, “frainteso” è la parola giusta, la colpa non è mia, la colpa è dei social network che mi fanno apparire tanto guappetto agli altri poi eccomi qui, sospeso, come un bimbetto alle scuole medie, ma meno male c’è la Santanché che mi difende!!

27 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.