In ricordo di Enio Marabotti

Oggi vi prego di ricordare assieme a me la cara persona di

ENIO MARABOTTI

che ha permesso di accedere a me e a tanti altri ragazzi e adolescenti della fine degli anni ’70 al dono irripetibile di

Antennaerre (FM 96,3 MHz)

emittente radiofonica, culla di cultura, incontri, voglia di fare, musica e libertà di espressione.

Abbraccio commosso Simonetta, Claudio, la cui rinnovata amicizia di cultore di cose lusitane mi è tanto gradita, e Marco le cui cure di medico sono state supporto insostituibile in momenti davvero difficili del mio passato.

Auguro a chiunque di trovare e coltivare nella propria vita quello che uomini come Enio hanno regalato a me e a tanti altri.

Grazie, Enio, ci siamo tutti. Ti vogliamo bene.

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.