Il SIsmi spiava e controllava i magistrati dal 2001 al 2006: Berlusconi non ne sapeva niente

(screenshot da www.repubblica.it)

Ma certo, come poteva saperne qualcosa, lui che era il presidente del consiglio dei ministri in un periodo in cui il Sismi, dipendendo dal Ministero della Difesa, schedava la magistratura, poco importa se rossa o nera?
E’ lo scandalo più grande degli ultimi anni e lo stanno facendo passare per poco più di una boutade, una commediola dai toni vivaci.
Hanno imbracato l’indipendenza della magistratura che è uno dei punti cardine su cui si basa la nostra costituzione.

Ma Berlusconi sarà comunque il prossimo presidente del consiglio.
41 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.