Il senso delle Poste per la DDR

Io sono nato in Germania (cfr.).

Non è colpa mia, uno non se lo sceglie dove nascere, anche se, se potessi, lo sceglierei altre diecimila volte e porto sei.

Non è neanche colpa mia se, quando sono nato, le Germanie erano due: la Repubblica Federale Tedesca, che era democratica (almeno, così mi hanno insegnato) e la Repubblica Democratica Tedesca che NON era democratica (mi hanno insegnato anche questo).

E, infine, mi dichiaro non colpevole anche della circostanza di essere nato nella RFT, a pochi chilometri dalla allora capitale, Bonn.

Provate a iscrivere al sito di Poste.it un cittadino italiano nato, per esempio, nella Repubblica Federale Tedesca. Non potete. Se un italiano è nato in Germania, nel menu a tendina o è nato nella Germania comunista o non se ne parla proprio.

Non so se la tessera della STASI costituisca ancora un valido documento di riconoscimento.

Comunque non ce l’ho.

36 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.