Il ricordo di Sara Genovesi Matteucci

La Sara era la Sara e c’è poco da fare.
Camminava sempre con passo svelto, come le sue parole.
A volte sembrava che non avesse avuto una gioventù, che fosse nata direttamente così, piccina, scattosa e superveloce.
Invece, naturalmente, giovane lo era stata, hai voglia te… come in questa vecchia foto. In cui sono ritratti anche Maria e Franco.
71 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.