Il Partito Democratico salva il Governo Berlusconi

(immagine gentilmente fornita da Parapeschi Ucrelio)

Lo scudo fiscale è stato approvato con venti voti di scarto. Ancora una volta il Partito Democratico l’ha fatta da padrone nello scegliere le sorti di Berlusconi  e delle sue leggi scellerate.

Il Presidente della Repubblica si turerà il naso e firmerà, se non altro perché lo stanno strattonando per la manica della giacca da ogni parte.

Non consola nemmeno sapere che 20 voti di scarto sono uno sputo e che questa maggioranza andrebbe sotto se solo i seguenti signori andassero a votare, a parte quelli ricoverati in ospedale come D’Antona.

E non dicessero, come ha fatto la Melandri (secondo quanto riportato da "Repubblica") "ero a Madrid per il PD". Dovera essere in aula per il Paese, chi cazzo se ne frega del PD?


ITALIA DEI VALORI: Aurelio Misiti,

PARTITO DEMOCRATICO: Ileana Argentin, Paola Binetti, Gino Bucchino, Angelo Capodicasa, Enzo Carra, Lucia Coldurelli, Stefano Esposito, Giuseppe Fioroni, Sergio D’Antoni, Antonio Gaglioni, Dario Ginefra, Oriano Giovanelli, Gero Grassi, Antonio La Forgia, Marianna Madia, Margherita Mastromauro, Lapo Pistelli, Linda Lanzillotta, Giovanna Melandri, Massimo Pompili, Fabio Porta, Giacomo Portas.

UNIONE DI CENTRO: Francesco Bosi, Amedeo Ciccanti, Giuseppe Drago, Mauro Libè, Michele Pisacane, Salvatore Ruggeri.

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

How to whitelist website on AdBlocker?

  • 1 Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  • 2 Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  • 3 Refresh the page and start browsing the site