Il cinema ai tempi della collera

L’amore ai tempi del colera” è un film a cui manca un sola cosa: Gabriel García Márquez.

Il regista andrà a friggere in tutte le padelle dell’inferno per questo e per aver infilato nel cast  la Mezzogiorno che starà bene, questo sì, a fare la donna tormentata, tradita, violentata, divorata dai rimorsi in qualche film  firmato Muccino, Soldini, Ozpetek o un qualsiasi altro codice fiscale cinematografaro, ma il realismo magico non è cosa per lei

Javier Bardem è bravo, ma in un film che fa briciole del monumentale romanzo di Gabo.

Beveteveli di ponci, date retta!

85 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.