Hackerati!!

Reading Time: < 1 minute

Sì, siamo stati hackerati!

Per alcune ore il blog è stato tutto un trionfo di tette, culi, cazzi e quant’altro.

Hanno messo KO anche classicistranieri.com. Che è ancora raggiungibile, ma tra mille difficoltà.

E’ il rovescio della medaglia dell’uso di WordPress: open source quanto vi pare, bello, agile, comodo, gestisce una quantità di dati impressionante, lo usa il 30% del web, nulla da dire. Ma proprio perché se ne conoscono le specifiche (fin troppo), ogni cinque anni circa bisogna sottostare a queste magagne.

Basta pagare. Non gli hacker, naturalmente, ma le ditte specializzate che se ne occupano. Un danno da circa 600 eurini tondi tondi, liretta più liretta meno. Tanto me li dà Google.

Mi spiace molto se avete visto immagini poco edificanti, ma almeno Baluganti Ampelio sarà contento con le foto porcone. Ci sono stati dei rallentamenti, quando andava bene, e sono costernato se siete stati indirizzati su altri siti che non c’entravano niente.

Ora almeno il blog è pulito, lindo e pinto come pria. Ma ci stanno ancora provando. Ieri sono stati registrati venti tentativi di intrusione con provenienza Regno Unito. Maledetti stupidi inglesi!!

Aggiàte pacienza!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.