Google Meet: marcia indietro di Google. Le videoconferenze continueranno ad essere gratuite fino al 31 marzo 2021

Reading Time: < 1 minute

Google ci ripensa: le videochiamate su Google Meet saranno ancora gratuite e per una durata illimitata per tutti almeno fino al 31/3/2021.

Scuole, aziende e privati non dovranno più mettere le mani al portafogli a partire da questa mattina per usufruire di questo strategico servizio di bigG. Ci ripenseranno il primo aprile.

A testimonianza dell’impegno di Google, Punto Informatico riporta una traduzione tratta da uno dei blog Ufficiale dell’azienda:

“Mentre ci avviciniamo alla stagione delle festività con meno viaggi in programma per riunioni di famiglia, incontri fra genitori e insegnanti e cerimonie, vogliamo continuare ad aiutare coloro che fanno affidamento a Meet per rimanere in contatto nei prossimi mesi. Come testimonianza del nostro impegno, oggi rendiamo le chiamate illimitate di Meet (fino a 24 ore) disponibili nella versione gratuita fino al 31 marzo 2021 per gli account Gmail.”

Una soluzione coraggiosa e generosa, che permetterà il prosieguo delle attività didattiche e aziendali per tutto il periodo dell’emergenza Covid-19. Inutile, almeno per ora, pagare la versione Premium del pacchetto (molte scuole, prudenzialmente, lo hanno già fatto). Ma dal 1° aprile prossimo, le considerazioni fatte nel precedente articolo, torneranno ad essere di tragica e cogente attualità. Tireremo a campare fino al 31 marzo e poi, come tutti, vedremo il da farsi (Google non lavora certamente gratis).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.