For President: Clementina Forleo – Le ordinanze contro D’Alema, Fassino e gli altri sono on line

<

Clementina Forleo ha coraggio da vendere.
Fa parte di quelle donne invisibili, che colpiscono nel segno, e che,  quando colpiscono, colpiscono duro.
E’ arrivata a D’Alema. E a Fassino. A Grillo (non Beppe!) e ad altri rappresentanti della sedicente sinistra e della conrispettoparlando destra.
E’ un magistrato e fa il suo lavoro.
Che è quello di perseguire i reati quando se ne ha notizia (in Italia l’azione penale continua ad essere obbligatoria, e i politici continuano a dimenticarsene) e individuare i colpevoli.
E’ chiara e sacrosanta la presunzione di innocenza di lorsignori. Innocente è colui che non è in grado di nuocere, e si può dire tranquillamente che, considerate le capacità di agire di D’Alema e Fassino, gran danno non ne possono fare.
Clementina Forleo ha di nuovo scoperchiato la pentola dell’illecito, della commistione tra politica, economia, affari sporchi e scalate ad Antonveneta, BNL e RCS. Dovrebbe essere un’icona del nostro paese.
E invece ci ritroviamo una Finocchiaro qualsiasi che asserisce che ha travalicato i suoi compiti, che è un GIP (Giudice per le Indagini Preliminari, dunque deve poter procedere, e per farlo ha bisogno di autorizzazioni a procedere dalla Camera dei Deputati, cosa c’è di strano in tutto questo?) e che non dovrebbe permettersi di infilare persone che non hanno una parte attiva nel processo (ma le intercettazioni chi riguardano??).
Sembrerà strano, e per certi versi lo è, ma io sto coi magistrati.
Clementina Forleo for President!

E se volete scaricarvi il testo delle ordinanze della Forleo, eccolo qui (in PDF):

Ordinanza n. 1 – Parte Prima
Ordinanza n. 1 – Parte Seconda
Ordinanza n. 2

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.