Elezioni comunali Roseto degli Abruzzi 2021: succede a chi è vivo

Reading Time: < 1 minute

Codesta disïata imago mi ritrae all’uscita del seggio elettorale dove, oggi pomeriggio, ho compiuto il mio sacrosanto dovere di cittadino recandomi al pietoso uffizio del voto. All’entrata qualcuno, di cui non rivelo nulla perché sono un vile, mi ha chiesto se sulla scritta della mia maglietta ci fosse qualche invito, esplicito o no, a una preferenza elettorale. Gli ho fatto gentilmente notare che sulla mia maglietta è riprodotto l’autografo di pugno di Leopardi de “L’infinito” e null’altro. Il dolce naufragar in questo mare sarebbe propaganda elettorale? La gente sta esaurita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.