E’ uscito per Mondadori il libro di Anna Lisa Russo (annastaccatolisa) “Toglietemi tutto ma non il sorriso”

E’ uscito il libro di Anna Lisa Russo (“annastaccatolisa”), la blogger malata di cancro deceduta il 4 ottobre scorso al Reparto Cure Palliative dell’Ospedale di Livorno.

Si intitola “Toglietemi tutto ma non il sorriso” ed è stato pubblicato da Mondadori.

Anna Lisa sapeva benissimo che io non compro più un libro pubblicato da Mondadori da almeno due anni. E non comprerò neanche il suo. Il costo del libro (17 euro) l’ho devoluto alla fondazione che porta il suo “nom de plume” e che si occupa, in suo nome, di raccogliere fondi per una borsa di studio a favore della ricerca sui carcinomi tripli negativi (www.annastaccatolisa.org).

137 Views

Commenti

commenti

3 pensieri riguardo “E’ uscito per Mondadori il libro di Anna Lisa Russo (annastaccatolisa) “Toglietemi tutto ma non il sorriso”

  1. Single a trent'anni

    Trovo questa tua crociata del “non compro mondadori” un po’ dogmatica, in tutta franchezza.

    Se uno scrittore trova da pubblicare, lo scrittore pubblica. Se poi a credere in lui è una casa editrice che orbita intorno alla Radice Di Tutti I Mali, che colpa ne ha lo scrittore?

    Deve pubblicare per qualcun altro? ok, se sei Dan Brown va bene, ma se non lo sei cosa fai? non pubblichi?

    Mi pare un filino troppo pesante come ragionamento.

  2. valerio Autore articolo

    Caro Coso-a-cinquantanni,

    la mia non è una crociata per il semplice fatto che Mondadori non è custode del Santissimo Sepolcro.

    Piuttosto è una scelta personale che, come tale, rivendico per me.

    Lo scrittore faccia un po’ quello che gli pare. Ma se lo scrittore (per esempio Saviano o Odifreddi) prima sputa sulla Radice Di Tutti I Mali e poi accetta i suoi Quattrini(Tm), permettimi, ma QUEL ragionamento lo trovo pesante IO. E non solo un “filino”.

  3. Single a trent'anni

    Se mi contestualizzi la “crociata” sullo “scrittore” (doppie virgolette d’obbligo) allora sono d’accordo. Se parli male della Radice Di Tutti I Mali non lo fai pigliando soldi dalla sua casa editrice, ovviamente.

    Ma se pubblichi un libro su come stai affrontando il cancro non ci vedo nulla di male.

    Poi dopo le scelte personali possiamo rivendicare anche la Dalmazia e Fiume e Istria?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.