Down per tre ore il server di valeriodistefano.com

Dunque, cari topèsi, ieri sono successe un bel po’ di cose strane, e la prima notizia che mi sento di riferire (a parte il fatto che la dovrei smettere di mangiare come un bottino) è che il blog, assieme a tutto il dominio valeriodistefano.com è stato down per alcune ore. Indicativamente dalle 12.00 alle 15.30, settimanetta più settimanetta meno.

Come sapete il dominio, assieme allo spazio web e all’hosting sono gestiti da Aruba. Quindi, al di là di poche funzioni, non mi è possibile agire direttamente sul server che ospita il sito. Per cui, ad esempio, se si tratta di mettere a disposizione un nuovo file posso farlo io tramite l’FTP o altri accrocchi, se si tratta di riparare un cavo all’interno del computer ospite perché, vedete voi, si è deteriorato, lo devono fare quelli di Aruba.

E finché quelli di Aruba non ci mettono le mani il vostro sito non è visibile.

Il primo segnale è stato quello di "Server Up". Quando il server è down o ci sono cdelle manutenzioni che non consentono di mantenere visibile il sito e i suoi contenuti, allora c’è questo "cartello" di poche righe che dice che, in pratica, ve lo prendete del Diocenescàmpi.

Fin qui tutto normale. Generalmente sono delle interruzioni che durano pochi minuti.

Ma una lettrice (perché, come dice Beppe Gillo, siete fantastici!), Francesca Lenzi, che mi pregio di ringraziare pubblicamente, mi ha mandato uno screenshot relativa a uno dei momenti del down, in cui all’indirizzo della homepage di www.valeriodistefano.com appariva questo segnale:



Gameeternity.com? E cosa cazzo è Gameeternity.com? E, soprattutto, che c’entra con me? Sarà un dominio ospitato sulla stessa macchina che ospita il vostro adoratissimo blog, ma questo spiega e NON risolve l’arcano.

Poco dopo tento almeno di copiare in locale (per il compare, i pisani e gli stólti che non sanno un cavolo delle informatiche cose = "sul mio computer di casa") i file più recenti per il backup, mi collego tramite l’FTP ma le cartelle risultavano tutte vuote e, successivamente, non c’era più nulla di visibile.

Ovviamente provo a chiamare Aruba al telefono. Macché, nulla da fare, nessuno risponde. Invio una richiesta di assistenza tramite il form dedicato ai clienti ed ecco la risposta, giunta alle 17,06:

la informo che da controlli effettuati non si riscontrano problemi di visibilità e navigazione per il dominio valeriodistefano.com da lei indicato.
La invito a verificare ora tale visibiità, se il problema dovesse persistere, mi ricontatti tramite questo stesso ticket di assistenza, fornendomi maggiori indicazioni in merito al problema evidenziato.

Distinti saluti.
=====================
Mirco Pompili
Help Desk

Insomma, ora il suo dominio funziona bene e di tutto quello che è accaduto prima non si sa e non si deve sapere nulla di nulla.

Soprattutto se si tiene conto del fatto che, senza averne fatto minimamente richiesta, mi è stato attivato, come per magia, il servizio backup del sito (grazie, mi faceva proprio comodo!)

Ma cos’è successo? Io un sospettino ce l’avrei, e riguarda quel signore con le radici della fotografia…

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.