Come eravamo – 1969



Questa credo sia la prima foto dopo il mio esilio qui in Italia che dura, ormai ininterrottamente, dal 1968.

E’ nella casa dei miei genitori, e quella finestra è rimasta esattamente così per lunghissimo tempo.

Mostro un’aria spocchiosetta e strafottente. Me la scattò mia cugina Mariella, che mi insegnò a fare la linguaccia. E anche qui dovrei stare solo in silenzio.

Un pensiero riguardo “Come eravamo – 1969

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.