Carlos Gardel – Por una cabeza – Le piu’ belle canzoni della nostra vita

E allora che sia di nuovo tango, e se tango ha da essere, non si può non parlare (di nuovo) di Carlos Gardel, che compose questo brano indimenticato e indimenticabile, che si intitolava "Por una cabeza".

A dire il vero, sia il testo che la musica, nelle versioni originali (a differenza di quanto accade per l’imbattuto "Volver", di cui mi sono occupato alcune settimane fa) non sono molto convincenti.

C’è voluto un sublime Al Pacino in "Scent of a Woman" a riportare in auge una musica che, opportunamente eseguita e arrangiata, fa intorcinare le budella e pensare che il tango è passione vera, è struggimento estremo, è musica, ma prima ancora è viscere, è qualcosa che ti ribolle e che si danza con figure precise.

La colonna sonora del film, dunque, valorizza in pieno un brano divinamente eseguito. Bandoneón, pianoforte, due violini, un contrabbasso e vài se no ti raggiungo!
226 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.