Bertolaso si difende (malamente) in una conferenza stampa: esattamente come tutti i cittadini, oh…

Dunque, Bertolaso si è difeso e ha opposto le sue ragioni alle accuse della Procura di Perugia.

Per carità, in Italia il diritto alla difesa è un diritto fondamentale costituzionalmente garantito e guai a rinunciarvi.

E’ anche comprensibile che Bertolaso, vista la sua posizione di capo della Protezione Civile, per difendersi abbia scelto di pubblicare la sua vicenda, ripresa dai media che ne amplificano portata, ragioni, tesi, antitesi, torti e ragioni, eventuali colpi di genio e/o cazzate compresi.

Quello che, invece, è meno comprensibile, è che la difesa, prima ancora che nelle aule di Tribunale, avvenga in una conferenza stampa ospitata, logisticamente, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ora c’è solo da chiedersi quale cittadino inquisito abbia la stessa possibilità di andare a raccontare la propria linea difensiva all’opinione pubblica del Paese utilizzando le risorse del Governo. Le risorse pubbliche sono a disposizione di Bertolaso per l’esecuzione del proprio mandato. Se deve andare in un luogo colpito da terremoto o altra sciagura è normale che prenda un volo di stato o che usi mezzi non suoi.

Ma è indagato, e a livello personale.

Personalmente trovo di pessimo gusto che vada a sventolare gli SMS ricevuti dalle massaggiatrici brasiliane davanti alle telecamere (dovrebbe commentarle più pacatamente davanti ai giudici) ma non è questo il punto.

Il punto è che i cittadini italiani “normali” non hanno gli stessi privilegi governativi per poter esercitare lo stesso diritto alla difesa, e questo non lo trovo di pessimo gusto, mi fa veramente incazzare.

Il “placet” di Berlusconi alla conferenza del “Capo” era scontato. Non scontata, invece, è stata la stigmatizzazione di una delle frasi di Bertolaso, quella in cui cerca di accomunarsi a Clinton nell’avere in comune un problema di nome Monica. No, Clinton non si tocca, anche se è stato dimostrato che si è fatto fare quelle cosine lì da una che si chiama Monica rischiando matrimonio, Presidenza degli States, reputazione e quant’altro.

E così hanno sbaraccato tutto in fretta e furia e pare che Bertolaso, prima o poi passerà la mano.

Bertolaso, ovviamente è su Wikipedia.

Scarica da qui il file audio della Conferenza Stampa di Guido Bertolaso

oppure ascoltalo dal nostro lettore virtuale di MP3
(da www.radioradicale.it – Licenza: Creative Commons)

50 Views

Commenti

commenti

Un pensiero riguardo “Bertolaso si difende (malamente) in una conferenza stampa: esattamente come tutti i cittadini, oh…

  1. Single a trent'anni

    Va anche detto che un cittadino italiano medio, se inquisito, non si ritrova sp*****ato su REpubblica, giornali allineati e mezza internet, ecco.

    Giusto per amor di chiarezza :)

    P.S. passa da me, và, c’è un disco che vorrei tu ascoltassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.