Auschwitz: Arbeit macht frei!

C’è anche Auschwitz, vicino a Cracovia.

E a due chilometri e mezzo, c’è Birkenau. Auschwitz 2. La "soluzione finale".

Si entra e si passa sotto questo cartello, che è stato recentemente rubato e poi ritrovato, e quello che ho fotografato è solo ed esclusivamente una copia, ma tanto, se la gente deve andare a vandalizzare i monumenti nazionali, tanto vale tenercela.

Quando ho visitato Auschwitz era una bella giornata di sole nordico di luglio, di quelle che ti abbronzi ma non sudi.

Sembra strano che su Auschwitz possano esserci state giornate di sole e di caldo anche allora. Siamo così abituati a vedere i filmati in bianco e nero delle SS o degli alleati, che ci siamo dimenticati che anche un campo di sterminio ha dei colori.

Eccoli.

66 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.