Antonio Laudati: “Non ho mai pensato di lasciare la guida della procura di Bari”

"Sono molto tranquillo e molto soddisfatto. Non ho mai pensato di lasciare la guida della Procura di Bari, della quale sono onorato di essere il capo e che auspico di continuare a servire. Se emergessero ombre su di me io sarei il primo a fare un passo indietro. Ho la sensazione che qualcuno abbia equivocato, spero non in malafede, un passaggio della lettera che ho inviato alla stampa il 3 settembre scorso".

"(…) pur essendo assolutamente tranquillo per tutto quel che riguarda ogni singolo mio comportamento, ritengo che un Procuratore se indagato non possa continuare a svolgere il suo ruolo con la serenità e il dovuto prestigio che deve caratterizzare la sua funzione."

" (…) Altresì ribadisco che, come ho già scritto sempre nella stessa lettera, se alla fine degli accertamenti penali e amministrativi una sola ombra dovesse emergere sul mio operato, mi impegno a richiedere immediatamente al Csm di essere destinato ad un altro incarico"

(Dott. Antonio Laudati, Procuratore capo della Repubblica di Bari – 22/09/2011)
35 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.