Anno Zero: Santoro da riequilibrare, Vauro sospeso

E alla fine, su Santoro, la mannaia della censura è arrivata sul serio.

Ma non è una punizione severa, alla Rai hanno solo detto che Santoro è da "riequilibrare".
Che non sanno neanche loro cosa voglia dire, né, tanto meno, che cosa abbiano voluto dire con questa parola. E’ da riequilibrare la convergenza delle ruote o delle gomme di una macchina, ma, si sa, quando non si sa cosa dire, si parla sempre con le parole degli altri, meglio se sono inadeguate.

Vauro, invece, è stato "sospeso" (non si sa se con obbligo di frequenza o con quello di venire accompagnato dai genitori e svolgere qualche attività di utilità sociale) perché avrebbe turbato l’umana pietà che si deve ai defunti.

Che è una balla bella e buona, perché la vignetta incriminata (che ripubblico anch’io, per cui mi attendo una analoga sospensione, con squalifica del campo e retrocessione automatica nella serie minore) fa riferimento all’aumento di cubatura del 20% promesso dal Governo  pochi giorni prima del terremoto in Abruzzo.

Ma soprattutto è un abuso di potere evidente.

La pietà per i defunti è un sentimento che viene protetto da uno specifico titolo (il IV del Libro Secondo) del Codice Penale, che recita testualmente "Dei delitti contro il sentimento religioso e contro la pietà dei defunti".

Mi sono chiesto "Chissà cosa ci sarà scritto…" <mode GuarguaON> e ho letto che i reati contro la pietà dei defunti sono:

– Violazione di sepolcro
– Vilipendio delle tombe
– Turbamento di un funerale o servizio funebre
– Vilipendio di cadavere
– Distruzione, soppressione o sottrazione di cadavere
– Occultamento di cadavere
– Uso illegittimo di cadavere

Quindi l’offesa alla pietà dei defunti non c’entra niente, Vauro non ha commesso nessun reato, punto e basta.

Hanno voluto far passare per illecito quello che illecito non era.

Come al solito hanno stabilito che ciò che si può e che non si può fare non lo stabiliscono le leggi, ma loro.

Domani nell’Abruzzo non colpito dal sisma riaprono le scuole. Chissà che non abbiano preparato già qualche giusta e buona razione di olio di ricino, giusto per far vedere chi è che comanda qui.

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

How to whitelist website on AdBlocker?

  • 1 Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  • 2 Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  • 3 Refresh the page and start browsing the site