Tag Archives: Livorno

Cacciucco Pride

Partecipate!

Divieto di balneazione

Mamma Franca nominata Lady Facebook a Livorno

Salutiamo con profondo orgoglio l’elezione a Lady Facebook Livorno dell’immensa Mamma Franca e delle sue “volpe”. Che cosè il mito?? E’ savoir-faire, un bel cacciucchino, una pelliccia e dieci centimetri di toupé! “La pelliccia è un diritto di tutte le donne!”, “Sono onorata di voi!”, “Prezzi imbattibiloni!”, “La Toscana in pelliccia e tutta l’Italia!”, “Comprate […]

Ora ci càa l’orso!

Qualcuno sbaglia le dosi di un anestetico e l’orsa Daniza che doveva solo essere catturata, ci rimette la pelle per colpa di certi pseudo-ambientalisti incompetenti. “Ora ti càa l’orso!”, si dice a Livorno, per sottintendere che “Ora son veramente affari tuoi, e che affari!” Ma l’orso a chi ha sbagliato non gli “càa” mai. Ma […]

In ricordo di Susanna Pierucci

Susanna Pierucci, la mia insegnante di matematica e geometria del Liceo, è morta in questi giorni durante una vacanza alla Maddalena e io ci son rimasto cacino. La Pierucci è stata una delle più giovani insegnanti di Livorno (credo abbia iniziato a lavorare verso i 21-22 anni) ed è stata una pietra miliare al Liceo […]

Buonanotte Livorno!

Certo che quando mi metto a fare previsioni politiche me le cerco proprio, come nel caso della previsione del candidato del centro-sinistra (“centrosinistra” senza il trattino?) a Livorno. Tra i due era come scommettere tra Juventus e Albinoleffe. Naturalmente ho perso perché ho sottovalutato il fattore istrionico della città. O, meglio, ne ho sottovalutato l’imprevedibilità. […]

Livorno: ha già vinto Marco Ruggeri

A Livorno in queste ore stanno facendo tutti finta. Finta di non pensarci alle elezioni del sindaco, s’intende. Chi va a bere il ponce dal Civili, chi a farsi un cinqueccinque con due melanzanine sotto il pesto, chi porta la bimba a fare una giratina sulla Terrazza Mascagni con la bicigrettina (non è un refuso, […]

Wikipedia inciampa sugli accenti di Marco Aurelio (e la pésta)

Il problema della grafia del monosillabo “se” in italiano è un po’ controverso e macchinoso. Si scrive “se” senza accento quando lo si usa in funzione dubitativa, si scrive “sé” con l’accento quando lo si usa come pronome. Ora, però, in un caso come “se stesso”, il “se”, anche se ha funzione pronominale si scrive […]

A Livorno qualcuno era comunista

A Livorno “Il Partito” era “il Partito” e “il Partito” non poteva che essere il Partito Comunista Italiano, che non solo ci era nato, ma ci aveva messo radici solidissime. Finché ci bazzicavo io, a Livorno “Il Partito” non aveva mai perso un’elezione comunale. E guai a chiamare “il Partito”, che so, la Democrazia Cristiana. […]

“Bella mi’ Livorno! Saòsa, l’hai bell’e detto du’ mestolate di ‘arcina e una pennellatina di bianco la rimetti su!” (Beppe Orlandi)

Bella mi’ Livorno perdavvero, basta che ti tolgano una “c” e sei finita, svilita, affranta, incaprettata in una costrizione linguistica di romana provenienza che trasforma il “Cacciucco” (maiuscolo, sissignori, è categoria dello spirito!) in un “caciucco” da due lire. Ma i giornali si fanno vanto del loro stesso massacrarti, e ti rifilano l’umiliazione proprio nel […]

La Signora e i ciucci della Chicco

Devo al più che parentale Francesco (sì, senza cognome, come il Papa) la segnalazione di questa preziosa icona che rappresenta una locandina de “La Nazione” di Firenze, segnalante una rissa seguita all’invio di un SMS non proprio ortodosso ma assai gustoso per l’evidenziazione del genio, se non labronico, almeno toscano. Si chiedeva il Melandri in […]

“Avanti popolo, alla mignotta”. Documenti dal cinema Jolly di Livorno

Sono grato ad Alessandra Falca per questa segnalazione. Il Cinema Jolly a Livorno è conosciuto (anche) col nome di ex Teatro Margherita (c’era sempre un Teatro Margherita, come c’è sempre una pizza Margherita, come c’è sempre una torta Margherita. Il ponce Margherita no, non c’è.) ma soprattutto come cinema a luci rosse, certamente tra i […]

La schiena dritta di Giampaolo Cardosi (Serpico)

“Beati i perseguitati per causa della giustizia perché di essi è il regno dei cieli” (Vangelo secondo Matteo) E c’è solo di che illudersi solo un momento, o sperare a denti stretti che il poverso Serpico, al secolo Giampaolo Cardosi, 69 anni, livornese, sia beato mangari per cinque minuti, ma io ci credo poco. Serpico […]

Pisa sarà in provincia di Livorno (o mettici un po’ un toppino!)

Pisorno? No, grazie!

E’ pietoso leggere i giornali, vedere di questo riaccorpamento, riassestamento, rimescolamento, redistribuzione o come lo si ri-voglia chiamare delle province italiane e vedere come modello di questa nova, felice e risparmiosa convivenza delle genti quella parola orrenda e impronunciabile che i giornalisti hanno tirato di nuovo fuori dagli armadi di una memoria sotto naftalina, dunque […]