La rava e la fava – Rubrica di problemi sessuali – Quale sonnifero per farle quello che voglio?

Buonasera a tutti

dato il buon rapporto con la mia fidanzata…abbiamo parlato di tutte le nostre fantasie…anche quelle più “particolari”.

Ebbene il mio massimo è farlo con lei addormentata…mi ha risposto con tanto di sorriso mentre mi baciava fissando una sola condizione: di riprendere tutto in un video :)

Dato che ho già provato, e come è ovvio si svegliava per poi continuare insieme, avrei pensato di usare un sonnifero (lei concorda ovviamente).

Il problema è che non conosciamo nessuno che li abbia mai usati pertanto avrei un pò di domande….magari qualcuno ha già vissuto tale fantasia!

Ah per la cronaca, non avremmo bisogno di una ricetta medica dato che all’estero è recuperabile molto più facilmente (potremmo farlo in ferie quest’anno).

Pertanto…

1) che sonnifero consigliate? Eviterei qualcosa di pesante e dai numerosi effetti collaterali, piuttosto rinuncio.
2) fino a che punto addormenta? C’è il rischio che, nonostante tutte le attenzioni, potrei farle male e lei non riuscirà a svegliarsi per dirmelo? Non parlo solo della penetrazione, ma anche dei movimenti che farei al suo corpo per la posizione ideale..
3) per quanto tempo dura l’effetto?

Grazie

Caro PincoPallino22,

prima di tutto grazie per esserti rivolto alla nostra rubrica, inaugurandola vieppiù con le tue cazz… interessantissime questioni che, ne siamo certi, troveranno ampio interesse nell’inclito pubblico.

Hai senz’altro ragione tu a volere la tua fidanzata addormentata come massimo delle fantasie maschili, anni e anni di femminismo non sono riuciti a scacciare dalla tua testolina l’immagine della donna oggetto, da modellare a tuo piacimento, e da girare e rigirar come fosse una bambola, dopo essere stata abbondantemente sonniferata, oltretutto se lei è d’accordo cosa te ne frega? Cogli l’attimo, vecchio porcello che non sei altro.

I sonniferi da usare? Ah, già, quelli, mah, sai, ce ne sono tanti, se dài un’occhiata allo spamming che ti arriva quotidianamente in posta elettronica, il web, Dio lo benedica, è sempre pieno di risorse dei vari strozzin… benefattori, sparsi un po’ qua e un po’ là per la rete. Ordina pure uno di questi prodotti con assoluta fiducia, dài, che importanza vuoi che abbia consultare un medico? Hai fatto bene a rivolgerti a noi amici anonimi della rete, qui tutti possiamo darti un consiglio sincero e spassionato (il primo dei quali è quello di caricarli su YouTube o dove ti pare per farli vedere anche a noi i video della tua fidanzata!), i medici sono una cosa fuori moda, e poi ti fanno un sacco di domande tipo “Ma perché Lei vuole a tutti i costi questo sonnifero?”, e uno mica può andargli a dire “Perché ho da farci le majalate con la mia fidanzata…”, ma figùrati, c’è la pràivassi, non possono mica…

Come vedete amici lettori della rubrica “La rava e la fava”, anche oggi abbiamo risolto brillantemente un problema che assillava un nostro caro amico che ora ha una rinnovata conoscenza del proprio corpo e della propria sessualità. Continuate a inviare le vostre domande un po’ in giro per il web che, una volta che le avremo trovate, daremo loro ampia ed esauriente risposta.

PS: Per quanti abbiano creduto che sia tutto falso, chiarisco che quella falsa e (molto!) a presa in giro è la mia risposta. La domanda di Pinco Pallino 22, purtroppo, è vera, ed è possibile leggerla sul Newsgroup it.discussioni.sessualita. Via web è linkabile da qui:

http://www.newsland.it/nr/browse/it.discussioni.sessualita/47636.html

Purtroppo…

(Visited 15 times, 1 visits today)

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 × = quaranta otto

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>