Krakow – Il Frankfurter Breakfast all’una di pomeriggio

Dèccomi ancor nell’ultime ore passare a Cracovia, poco prima che mi rovinasse un pezzo di salsiccia già cosparsa di senape e adeguatamente imburrata in una buon fetta di pane nero sui pantaloni che uno cià da riprendere l’aereo, la stanza dell’hotel l’ha lasciata libera, i tovagliuolini son di color porpora e macchiano a loro volta e l’unico felice di tutto questo era il cane accanto a me che si è mangiato il pezzo di salsiccia.
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.