Il mio caro serial killer che non è ancora arrivato

serial

Ho fatto un’ordinazione da Amazon. Siccome dovevo raggiungere la soglia minima di prezzo per usufruire della spedizione gratuita, ho deciso di prenotare un libro in uscita il 15 marzo.

Il volume in questione è “Mio caro serial killer” di Alicia Giménez-Bartlett (sì, a volte ho delle letture inquietanti), editore Sellerio. Una novità che tutte le librerie hanno in dotazione.

Controllando lo stato dell’ordine su Amazon, ieri (19) ho appreso che il libro era finalmente stato spedito. Oggi mi arriva una mail automatica in cui in pratica mi dicono che si scusano, ma ci sono dei problemi, il volume non è disponibile (quanto tempo ci vorrà per farsi spedire una fornitura da Palermo??), siamo costernati, ma non si preoccupi, lo riceverà sicuramente tra il 6 aprile e il 26 aprile prossimo.

Così poco?? Ma è fantastico! Faccio anche in tempo a morire. E’ un lasso di tempo di circa 35 giorni. E il tutto per un libro regolarmente in commercio. Ed è Amazon, non il libraio sotto casa.

Aspetterò rassegnato, senza sapere chi è l’assassino, che per un appassionato di gialli è più che una pena, è carcere duro!

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.