Commentando a caldo le tracce della maturità 2017

caproni

Una serie di tracce bruttine e noiosette che non aiuteranno a valorizzare al meglio i ragazzi che affrontano la maturità. L’unica proposta veramente bella era l’analisi del testo di una poesia di Giorgio Caproni. Ma chi lo ha spiegato Caproni in classe quest’anno? Il 99% dei ragazzi non sa neanche che è esistito Caproni! E ci sarà qualcuno che dice: “ma per affrontare la traccia non era necessario sapere chi era Caproni e contestualizzare la sua poesia.” E allora di cosa stiamo parlando? Del nulla. Questa prova scritta non è un buon viatico per lasciare la scuola superiore di cui i ragazzi non conserveranno, comunque, un buon ricordo.

(da Facebook: 21/06/17)

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.