Category Archives: Ricordi

Enzo Bearzot, campione del mondo

E’ morto Bearzot, lo sapevi? Quello dei mondiali dell’82, che c’era Pertini al Santiago Bernabeu che alzava la pipa al gol di Tardelli, no, mi pare Altobelli, o forse era Rossi, ma chi lo sbagliò il rigore Cabrini o Conti, ma vai a sapere, però mi sa che era Conti, e la pipa però la […]

L’anniversario della morte di Anna Politkovskaja

…e siamo talmente assorbiti da uno zio che ammazza e poi stupra la nipote, da Bossi che mangia i rigatoni con la pajata, dalla TV che ci offre la solita "tratta catodica dei minori," dai giornali che parlano del rosario di Niki Vendola, che non abbiamo neanche avuto un minuto di silenzio o di dignità […]

Momenti di intimità famigliare

Questi son io in costumino mutandato in pieno relax nella neo-ristrutturata stanzina der mi’ po’ero nonno Armando, che certo non avrebbe mai immaginato che un di’ ci si sarebbe fatto fotografare un nipote degenere.PS: Boia de’, e faccio caà per burletta!

Viva Radio 2!

La radio è bella.La radio sa di inverno, di vecchie manopole, di valvole, la radio parla, è libera, libera veramente (abbiate pazienza, non è possibile parlare della radio senza citare Finardi), la radio è una delle pochissime cose che non sono mai cambiate nella nostra vita, c’è sempre un apparecchio da accendere e qualcuno di […]

José Manuel Blecua Teijeiro: il Maestro è nell’anima, e in fondo all’anima per sempre resterà

Ognuno di noi ha dei maestri.Il mio si chiamava José Manuel Blecua Teijeiro, filologo, cattedratico di letteratura spagnola prima a Saragozza e poi a Barcellona.E’ stato Membro Onorario della Real Academia de la Lengua.L’elenco della sua produzione e delle sue edizioni critiche è sterminato.Qualche imbecille su Wikipedia gli ha dedicato qualche riga, ma è sempre […]