Category Archives: Postcrossing

…e i francobolli della DDR

Dall’Olanda ho ricevuto una cartolina affrancata con due francobolli della DDR, stato che non esiste più dal 1989. Applausi postali!!

Un francobollo da 750 lire

Qualcuno è riuscito a buggerare le poste italiane spedendomi una cartolina nel 2013 con un valore da 750 lire del 1994. Cartolina regolarmente arrivata.

Una cartolina dalla Russia

Oggi vi omaggio di questo florilegio cartolinesco giuntomi proprio or ora (o dieci settimanette or sono) dall’amico Yuri Ciribiribin che me la invia dalla Russia. Vi si notino, si faccia il favore d’osservare, le reazioni contrite de’ bimbi discoli, deboli nelle materie d’iscuola, che vengon relegati in un cànto a ragionar da loro a lor […]

Cartoline dalla Russia

Sono veramente grato dal più profondo degli alluci alla bontà di chi, partecipando all’imprescindibile gioco del Postcrossing ha voluto pregiarmi di cotanta effigie.S’affronta quivi la buonanima di Buccianti Manfredo sposato Barsotti, il quale mostrasi sì piacente a chi lo mira, nel bere una tazza di brodino caldo dopo che si è diluviato una tegamata di […]

Cartoline dal mondo: Dalla Russia con amore

Jubilate deo omnis terra!!!Dalla Russia con amore, tramite l’incommensurabile postcrossing.com mi giunge l’icona inviatami da Maraschi Marusca in Falaschi  vedova Baneschi la quale mi onora di questa cartolina la quale si nòma "Piselli scongelati", e in cui s’intravedono, oltre all’addolorata Putignani Ivonne, la premiata coppia Gepi and Gepi e Stallio e Ollio.Dichiarandomi servitore in aeterno […]

Aeroplanini di carta (forse!)

Mi dichiaro debitor divoto e ratto ossequiante alla cara e relativamente tempestiva Falorni Letizia vedova Caciolini (o Catanorchi Catia in Palleschi, ora non mi sovviene con dovizia) e perciò mi pregio d’offrirvi come cadò quest’immagine superba e davvero affascinante dal titolo “BaNbyni discoli”.In detto trittico (trittico?) s’osserva come il minuto Felloni Anchise, segno zodiacale della […]

Lassativi dalla Bielorussia

…ché poi uno dice, "Ma cosa ti sei iscritto a fare a postrossing.com?" Perché così poi ricevo le cartoline pubblicitarie del Guttalax dalla Bielorussia, che domande…

Cani mordaci

Devo la vita alla provvidentiale Panciàtici Marusca che m’invia questa delizïosa istantanea che immortala il momento in cui la venerata Lina Caciòli vedova Burgalassi si fe’ sbranare da’ cani mordaci e ringhiosi.

L’umanita’ vera di postcrossing.com

Vi avevo già parlato tempo fa di postcrossing.com. Lo rifaccio oggi perché mi sembra l’unico social network che vale la pena di essere frequentato. E’ un posto in cui la gente si scambia cartoline. Cartoline illustrate, tutto qui. Ci si iscrive e il sistema sceglie a caso cinque destinatari, sparsi per il pianeta, a cui […]

L’autostop dei vecchietti

Davvero non so come sdebitarmi con la riverita utente "DivotedDiva" sedicente "Postcrossing addicted", beata lei, per l’invio dalla Finlandia di questa cartolina che ha allietato il mio sabato matina (o giovedì pomeriggio, ora proprio non rammento). Non avrei, in verita, saputo farne senza..

Il Postcrossing passa da Bagdad

Il Postcrossing passa da Bagdad ed è una cosa molto rassicurante. Il fatto che in Iraq si possa partecipare a una iniziativa assolutamente futile e perfettamente inutile come quella del Postcrossing significa che qualcuno sta già vivendo nella normalità. L’Iraq ha 6 iscritti al postcrossing e questa è l’ottantaduesima cartolina inviata. Una goccia nel mare. […]

Puskin seduto

Questa caricatura di Puskin è il pensiero gentile e disinteressatio di una anonima corrispondete russa. Come avrei potuto fare a vivere senza??

Il primo bucato della storia

Da Tucson, Arizona, mi scrive Suzanne, dicendomi che il suo ragazzo è andato apposta in una libreria per comperare questa cartolina appositiamente per me, auguro loro una lunga vita insieme e sono particolarmente grato per questo pensiero.

Postcrossing – Capra al guinzaglio

Ann-Kathrin da Stoccarda mi comunica di avere comperato questa cartolina durante un viaggio a Colonia, più o meno dove sono nato io (quello in nero è il mio trisavolo di parte germanica).

Postcrossing – Kasperk

Tereza da Kasperk mi manda questa veduta del castello (o mettici un po’ un toppino!…)