Category Archives: (Ego)centrismi

Liscia & bussa

Giorni or sono, il poliuretanico lettore Baluganti Ampelio mi ha recapitato un commento al mio recente post su Asia Argento e il caso Meloni. Nel pur breve testo di quello scritto usai (e mal me ne incolse) l’espressione “liscia e bussa”, che tanto male ha fatto al Baluganti e alla sua anima nobile, da spingerlo […]

Dall’autarchico al papa: 60 anni di Nanni Moretti

Nanni Moretti o dell’orgoglio del cinema italiano. Sembra ieri che il Sommo mise mano al cortometraggio “Come parli frate”, anticipando la storica battuta del “Come parla? Le parole sono importanti” e ce lo ritroviamo già 60enne. Ora, di certo, Egli non venderà più la sua collezione di francobolli per acquistare una cinepresina in Super8 e […]

La moda di fotografarsi i piedi su Facebook

…e per chi proprio non potese, volesse o non sapesse farne a meno, c’è sempre il PDF con l’originale (pensate che fortuna che avete!!): piedi

Lettori

…che poi uno dice “ma perché hai pubblicato duepuntozero”? Che domande, perché poi la gente lo legge e ci si fa la fotografia.

Capodanno & Maiuscole

(Livorno: Roba bella)   Questa storia del Capodanno, auguri, auguri, balletti, tappi di spumante, fischi, raudi, petardi, bombe di Maradona (che ora non vanno nemmen più di moda, c’è la bomba-spread che vi fa scoppiare direttamente il conto corrente), trenini, macarena, coriandoli, lingue di menelicche, cappellini da imbecilli, cenoni di zampone e lenticchie, questa storia […]

Mariacristina Adorante recensisce “duepuntozero”

Stavo per accasciarmi sul divano stremato, con la pentola del brodo sul fornello che fa blu-blu-blu bollendo pian pianino il sacro e reliquiario contenuto, quando mi è giunta notizia che sul giornale on line City Rumors è apparsa una recensione a firma di Mariacristina Adorante del mio "duepuntozero".Sono rimasto lì davanti allo schermo del PC […]

Cambia la licenza delle mie audioletture (e vi sta bene!)

A qualcuno, recentemente, è venuto il ghiribizzo di volermi far passare il buonumore.Il qualcuno in questione (che non ho identificato perché non mi interessa sapere chi è) in passato ha messo in vendita su Lulu.com, che è un’iniziativa più che lodevole, un CD-ROM (o DVD-ROM, stai a guardare il capello!) di audiobook in italiano presi […]

Un guru per ogni esigenza

Sol Levante

E certo che sono strani i giapponesi!Vengono in Italia a gruppi, con quei ridicoli cappellini, con le camicine così odiosamente e ordinatamente stirate, anche dopo aver fatto un viaggio di migliaia e migliaia di chilometri, e pretendono perfino di andare a visitare i musei e i luoghi artistici (che, notoriamente, non gliene frega più niente […]

Adesso su Repubblica dicono basta anche gli uomini

Quelli di Repubblica devono avere letto il mio post di ieri. Si devono essere resi conto che oltre alle donne che dicono basta al puttanesimo di Stato, forse ci sono anche gli uomini che esprimono un po’ di solidarietà nei confronti delle donne e del loro ruolo posto in ridicolo dai comportamenti delle Rubacuori che […]

Io sono un uomo e dico basta a Repubblica che pubblica le foto delle donne che dicono basta

Ci sono delle cose di “Repubblica” che proprio non capisco. A dire il vero sono parecchie, ma questa le surclassa tutte.Sull’edizione on line del quotidiano appare l’ennesima iniziativa stravagante intitolata “Sono una donna e dico basta”.Consiste nell’inviare a un indirizzo di posta elettronica di “Repubblica” una propria foto (sempre se si è donne, beninteso) con […]

Orgasmi 2 / Beautyful Agony e il presenzialismo della “petite mort”

Credo si tratti di uno dei siti in assoluto più inutili e indispensabili insieme che sia possibile trovare in rete.Dunque non può che avere un successo strepitoso."Beautyful agony" (www.beautyfulagony.com) è una raccolta di orgasmi filmati fai-da-te assolutamente pudichi e rispettosi (?) della sensibilità altrui, perché riprende esclusivamente visi ed espressioni facciali di persone che raggiungono […]

La follia degli (ultimi) SMS per Sarah Scazzi

E adesso, per favore, la si faccia finita davvero.E che il funerale di una giovanissima ragazza porti quel silenzio autenticamente tombale che il distacco dal dolore introduce nell’oblio.Che non è oblio di quello che le è stato perpetrato in vita, ma di ciò che le è stato vigliaccamente gettato addosso post-mortem.Le ragazze normali non le […]

Quelli che su Facebook vogliono la pena di morte e non dimenticheranno mai Sarah Scazzi senza averla conosciuta

Eccoli, ancora, dunque, gli sciacalli della cronaca, gli sfruttatori del dolore e della pura rabbia, dell’occhio per occhio dente per dente, del “io mi farei giustizia da solo tanto, cosa vuoi, in Italia di giustizia non ce n’è“.Aprono un gruppo su Facebook e lo intitolano “Pena di morte per Michele Misseri, zio di Sarah Scazzi”.Sono […]

La caviglia di Francesca Testasecca, Miss Italia per tre tatuaggi

Non so a voi, ma a me questa nuova Miss Italia fa paura.Che, voglio dire, uno può sempre chiedersi, in cuor suo, cosa ci sia di così inquietante in una diciannovenne che vince, legittimamente, il concorso che immortala la più bella tra le nostre ragazze, a una deve pur capitare, e sarà lei a portare […]