Category Archives: (Ego)centrismi

Il mio compagnuccio (della parrocchietta) Baluganti Ampelio

E questo è il mio compagnuccio preferito nonché attivo e sprezzante lettore di queste insulse paginette Baluganti Ampelio (io mi son da presso) il quale venne a trovarmi sciroppandosi ben 30 chilometrini di strada, lui che non ha mai portato le sue ciabatte fuori dalla stanza del suo computer. Vestito in abiti eleganti e con […]

Le amicizie finiscono

Le amicizie finiscono, sissignori. Una mi è finita stasera. A distanza di un’ora dal folle e irreversibile “Addio!” (retaggio melodrammatico da vaudeville d’antan) sono ancora vivo. Segno che alla fine di qualcosa si può sopravvivere. Il che è già qualcosa che consola e che ti rende più consapevole delle cose (belle) che hai. Tua figlia, […]

La mia nuova vita

Oggi festeggio 2 mesi senza toccare pane, pasta, fritti, torte, biscotti, gelati e latticini . Il cambiamento è stato fantastico. Ho perso peso, riacquistato la forma di una volta e il mio modo di pensare è molto più concentrato e positivo. La pizza è un lontano ricordo e l’ho sostituita con le verdure. Stasera a […]

Catarella è vivo e lotta insieme a noi

Questo è Catarella. E’ stato il mio primo portatile, molti e molti anni fa. Ora è un vecchio rudere che non accetterebbe più nemmeno lo sfasciacarrozze. Però funziona ancora. E bene. Oddio, la batteria è andata, però attaccandolo alla rete elettrica fa il suo dannatissimo dovere. Solo che Windows è un sistema operativo troppo pesante […]

Il mio nuovo PC

Eccolo lì, l’ho ordinato questa mattina da Amazon e arriverà martedì prossimo. E’ il nuovo PC (portatile) con cui saranno gestiti classicistranieri.com e questo blog. Non posso più andare avanti con una vecchissima macchina sotto Windows XP (e una versione vetusterrima di Ubuntu Linux) che è piena di virus e malware, sicché ho deciso di […]

Saluto l’autunno

Sia benedetto nei secoli l’autunno, che arriva d’improvviso e ti fa sentire il fresco vento che butta giù le foglie che poi tua figlia ci gioca calpestandole e facendo cric crac, cric crac e ti sorride tutta contenta. Sia benedetto l’autunno per i funghi, per la polenta, per le castagne, per i sapori veri della […]

Oggi sono stato alle Poste

– Buongiorno polito e riverito utente, in che cosa posso rendermi fattiva per restare ai suoi servigi? – Buongiorno spettabile impiegata, avrei bisogno di spedire una raccomandata e di fare un’operazione a denaro, per cortesia (e sottolineo P-E-R C-O-R-T-E-S-I-A). – Uh, ma che vedo???? Passi pure per la raccomandata, ma l’operazione a denaro non gliela […]

E’ già tempo di elezioni e io ancora no

Mancano tre giorni alle elezioni e chissà, col tempo che sta facendo, se non pioverà, come diceva Giorgio Gaber. Fatto sta che io non sono per niente preparato all’evento e non so esattamente cosa fare. Le possibilità sono tre: a) andare a votare e annullare la scheda; b) non andare a votare del tutto; c) […]

Liscia & bussa

Giorni or sono, il poliuretanico lettore Baluganti Ampelio mi ha recapitato un commento al mio recente post su Asia Argento e il caso Meloni. Nel pur breve testo di quello scritto usai (e mal me ne incolse) l’espressione “liscia e bussa”, che tanto male ha fatto al Baluganti e alla sua anima nobile, da spingerlo […]

Dall’autarchico al papa: 60 anni di Nanni Moretti

Nanni Moretti o dell’orgoglio del cinema italiano. Sembra ieri che il Sommo mise mano al cortometraggio “Come parli frate”, anticipando la storica battuta del “Come parla? Le parole sono importanti” e ce lo ritroviamo già 60enne. Ora, di certo, Egli non venderà più la sua collezione di francobolli per acquistare una cinepresina in Super8 e […]

La moda di fotografarsi i piedi su Facebook

…e per chi proprio non potese, volesse o non sapesse farne a meno, c’è sempre il PDF con l’originale (pensate che fortuna che avete!!): piedi

Lettori

…che poi uno dice “ma perché hai pubblicato duepuntozero”? Che domande, perché poi la gente lo legge e ci si fa la fotografia. :-)

Capodanno & Maiuscole

(Livorno: Roba bella)   Questa storia del Capodanno, auguri, auguri, balletti, tappi di spumante, fischi, raudi, petardi, bombe di Maradona (che ora non vanno nemmen più di moda, c’è la bomba-spread che vi fa scoppiare direttamente il conto corrente), trenini, macarena, coriandoli, lingue di menelicche, cappellini da imbecilli, cenoni di zampone e lenticchie, questa storia […]

Mariacristina Adorante recensisce “duepuntozero”

Stavo per accasciarmi sul divano stremato, con la pentola del brodo sul fornello che fa blu-blu-blu bollendo pian pianino il sacro e reliquiario contenuto, quando mi è giunta notizia che sul giornale on line City Rumors è apparsa una recensione a firma di Mariacristina Adorante del mio "duepuntozero".Sono rimasto lì davanti allo schermo del PC […]

Cambia la licenza delle mie audioletture (e vi sta bene!)

A qualcuno, recentemente, è venuto il ghiribizzo di volermi far passare il buonumore.Il qualcuno in questione (che non ho identificato perché non mi interessa sapere chi è) in passato ha messo in vendita su Lulu.com, che è un’iniziativa più che lodevole, un CD-ROM (o DVD-ROM, stai a guardare il capello!) di audiobook in italiano presi […]