Category Archives: Donne

Maddalena Balsamo e’ nello spot di La 5? (si noti il punto interrogativo… bellino, vero?)

Di Maddalena Balsamo ho già parlato una volta su questo blog (un annetto fa, minutino più, minutino meno…).Attrice certamente assai più nota in rete per il suo canale YouTube che ospita il suo videoblog, di quanto non lo sia per le sue interpretazioni cinematografiche e teatrali, Maddalena Balsamo (nota anche come Magda Balsamo) si è sempre […]

Molto rumore per Concita De Gregorio

Mi piacerebbe tanto che si parlasse con meno enfasi di Concita De Gregorio e anche del suo prossimo, probabile o eventuale divorzio dalla Direzione del quotidiano “l’Unità”. Lo ritengo uno schiaffo alle tante donne con quattro figli che si spaccano la schiena di lavoro senza dirigere un bel nulla, senza  ricevere 6.377.209,80 euro di finanziamento […]

Una volta qui era tutta Carfagna: il perbenismo delle donne della sinistra

C’è un inutile, ingiustificato, fuori luogo e francamente insopportabile perbenismo moralistico nella sedicente sinistra italiana che, se comincia così (e ha già cominciato malissimo) non andrà da nessuna parte, tanto meno al Governo del Paese. Ieri sera a "AnnoZero" Nicki Vendola si è addirittura dichiarato infastidito perché Beppe Grillo, in un intervento filmato ha usato […]

Filippa Lagerback e l’impegno civile di una soubrette-cittadina

Filippa Lagerbäck lavora come valletta a "Che tempo che fa…" Ho l’impressione, ogni volta che guardo la trasmissione, che Fabio Fazio, conduttore piuttosto accondiscendente e scarsamente incline allo spirito critico, padrone di casa ingrigito e assai salameleccoso, non la faccia parlare, che le dia poco spazio, a parte le presentazioni di rito (prima fra tutte […]

Chiara Gamberale a Rai News 24 e il narcisismo del Governo Berlusconi, prossimo alla fine

Chiara Gamberale è una scrittrice. Personalmente non la conoscevo come tale e ne avevo sentito parlare in forma vaga, come spesso accade per le persone di cultura cui dedico un’attenzione relativa, un po’ perché è impossibile star dietro a tutto, un po’ perché la cultura, spesso, è altro. L’ho vista l’altroieri sera su RaiNews24, ospite […]

La bravura di Michela Murgia

Una delle donne più interessanti del momento è certamente Michela Murgia.Almeno non è incredibilmente prevedibile.Classe 1972, esordì letterariamente con un blog, poi raccolto in forma di volume dalle edizioni ISBN (sono libri belli e stampano bene, compratelo) sotto il titolo di "Il mondo deve sapere", diario della sua esperienza di lavoratrice nel call center della […]

La morte letteraria di Elvira Sellerio

Era lei, Elvira Sellerio, in questa fotografia, che più che altro è un ritratto, quasi un quadro del Pollaiolo, donna di nerbo, di tratti nitidi e definiti, asciutta, essenziale, che riusciva ad evocare e riunire in sé la Sicilia odorosa di mandorle e sangue del “fin-de-siècle” di Giovanni Verga e quella jazzata dei romanzi di […]

Gli 88 anni di Margherita Hack

[Margherita “àkke”] Margherita Hack ha compiuto 88 anni. E ha la lucidità, l’intelligenza, la cultura e la voglia di combattere di una ragazzina. Dunque anche il blog di valeriodistefanopuntocò si unisce agli auguri per questa voce limpida, grazie a Dio atea, e inguaribilmente (per fortuna) toscana.

Carla Bruni e’ contro i blog, oh!

«In quanto moglie non mi auguro davvero un secondo mandato presidenziale».«Forse temo che ci rimetta la salute o forse ho voglia di vivere quello che ci resta da vivere in pace. Ma quali che siano la situazione e le decisioni che prenderà mio marito, mi adatterò tranquillamente».«Disprezzo quello che arriva da un blog su internet […]

Antonella Beccaria e la morte della sinistra

Antonella Beccaria, giornalista, blogger, scrittrice, divulgatrice, traduttrice, in una parola "grande donna", che mi onora della sua amicizia e non so proprio come faccia, mi manda via SMS questa fulminante riflessione:"La sinistra morì a stento. Però ha fatto in tempo a suicidarsi." (Cos’è il genio? E’ fantasia, intuizione, colpo d’occhio e rapidità di esecuzione…)[Antonella Beccaria […]

Concita De Gregorio, il disprezzo per i blog e i finanziamenti pubblici a “l’Unita'”

A me non piace Mina

E’ uno di quei momenti in cui uno ha bisogno di fare “outing”, di confessare al mondo la propria controtendenza rispetto a quanto la società umana ha accettato imprescindibilmente come “senso comune”.A me non piace Mina.Oh, ecco, l’ho detto, i miei genitori si vergogneranno di avere un figlio così “controtendenza” ma un giorno se ne […]